Chi Siamo

Silke, tedesca, da sempre in viaggio per il mondo e Riccardo, italiano, appassionato di storia, si sono conosciuti e si sono innamorati in Argentina e hanno deciso di vivere insieme in questo bellisimo paese, pieno di vita e sorprese.

Amanda Emma e' nata nel 2009 ed e' una bambina che riesce a raggiungere il cuore di chi la conosce.

Cosi', poco a poco, mettendo insieme idee e esperienze, hanno deciso di aprire Carpe Diem Bed & Breakfast, un posto per accogliere tutti i viaggiatori del mondo, quel posto che sempre hanno desiderato incontrare nei loro viaggi e che fino ad oggi stava solo nei loro sogni.

Origine del Nome

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carpe diem (lett. "Cogli l'oggi", normalmente tradotta in "Cogli l'attimo") è una locuzione tratta dai Carmina del poeta latino Orazio (Carm. 1, 11, 8). Viene di norma citata in questa forma abbreviata, anche se sarebbe opportuno completarla con il seguito del verso oraziano: "quam minimum, credula postero" ("confidando il meno possibile nel domani").

Spesso male interpretata e identificata con un gretto opportunismo o con il più gaudente edonismo, la «filosofia» oraziana del carpe diem si fonda sulla razionale considerazione che all'uomo non è dato di conoscere il futuro, né tanto meno di determinarlo. Solo sul presente l'uomo può intervenire e solo sul presente, quindi, deve concentrarsi il suo agire, che, in ogni sua manifestazione, deve sempre cercare di cogliere le occasioni, le opportunità, le gioie che si presentano oggi, senza alcun condizionamento derivante da ipotetiche speranze o ansiosi timori per il futuro.

Si tratta di una «filosofia» che pone in primo piano la libertà dell'uomo nel gestire la propria vita, un invito a essere responsabili del proprio tempo, perché, come dice il Poeta stesso nel verso precedente, "Dum loquimur, fugerit invida aetas" ("Mentre parliamo, il tempo invidioso sarà già passato").

Ottenuto da: http://it.wikipedia.org/wiki/Carpe_diem